Galleria

Oggi aperto fino alle 20:30

Ipermercato

Oggi aperto fino alle 20:30

Area ristorazione

Oggi aperto fino alle 22:00
Scopri tutti gli orari >>
<< Torna all'elenco

L’UFFICIO NEL BOSCO

lifestyle

Tutti in “smart”: ecco dove si lavora meglio in tempo di covid.

Smart working: se pochi anni fa era visto come qualcosa di nuovo, con l’avvento del lockdown è diventato improvvisamente la quotidianità per quasi tutti i lavoratori italiani. Ma il “lavoro agile” non è soltanto lavoro da casa: piuttosto, consiste nella capacità di adattarsi a luoghi e situazioni diverse, riuscendo a sfruttare tutti i vantaggi della “postazione” che si sceglie.

Buona connessione e ambiente pacifico

Quindi tutti in spiaggia con il laptop? Potrebbe non essere una buona idea… anche l’efficienza lavorativa è un criterio importante nella scelta. Molte aziende chiedono la massima reperibilità, quindi una buona connessione a internet e un ambiente (pacifico) adatto allo svolgimento di riunioni in call.

Dal coworking all’ufficio nel bosco

Proprio con questa filosofia, nel 2019 è nato presso Belpò il progetto LinkNow: uno spazio di coworking moderno e funzionale all’interno del Centro Commerciale. Per chi vuole godersi la natura senza ridurre le performance, un gruppo di designer spagnoli ha lanciato “Tini Office”: una linea di uffici prefabbricati da collocare nelle radure boschive di Madrid.

Smart workers in fuga

Per chi preferisce il mare, sull’isola portoghese di Madeira è sorta una colonia – con tutti i comfort – destinata ad accogliere i “nomadi digitali”: lavoratori di altri paesi espatriati verso mete più calde e “low-cost”. Praticamente un villaggio turistico per lo smart working. E voi? Sareste pronti a partire?

Gli altri trends